Il lato umano dell’innovazione #2: l’innovazione per le persone

Continua la nostra missione alla ricerca di manager e professionisti in Italia che hanno mostrato particolare attenzione alla cura degli aspetti più squisitamente umani all’interno delle rispettive aziende e organizzazioni. Semplicemente, il nostro modo per sottolineare che la cosa importante non è solo fare business, ma farlo in modo innovativo, mettendo le persone al centro.

LA SECONDA PUNTATA: INNOVARE PER LE PERSONE
Questa settimana abbiamo l’onore di “ospitare” sotto i riflettori una persona impegnata in una delle realtà aziendali più rilevanti del nostro Paese: TIM. La sua funzione è quella di condurre l’azienda lungo l’importantissimo processo di trasformazione della cultura digitale: identificare i ruoli, agevolare gli scambi e creare sinergie nel continuo scambio fra le esigenze delle persone e le sfide poste dalle nuove tecnologie.
Illuminante, dal nostro punto di vista, è una delle “strategie operative” che hanno guidato la Responsabile People Development e Education TIM durante il suo percorso professionale: un’attenta osservazione dei fenomeni e delle dinamiche, ma soprattutto la capacità di apprendere dagli errori e la costante ricerca di feedback nel quotidiano scambio tra colleghi e collaboratori.
Lasciamo quindi che sia Maria Antonietta Russo a raccontarci i dettagli di quel percorso che la hanno portata a rivestire un ruolo così centrale in un’azienda che ha fatto la storia della comunicazione fra le persone, in Italia e nel mondo.