di Simona Bertagna

Solo il talento giusto nel posto giusto, al momento giusto garantisce il raggiungimento di ogni obiettivo di business.

La Harvard Business School e il BCG Henderson Institute sostengono che costruire un modello di lavoro flessibile sia necessario oggi in un approccio strategico dinamico e vincente. E la bella notizia è che, mai come ora, le aziende hanno un accesso rapido, semplice ed efficace a risorse di elevata qualità, grazie al moltiplicarsi di piattaforme digitali in tutto il globo.

In particolare:

  • Il 90% ritiene importanti queste piattaforme per il proprio vantaggio competitivo
  • Il 50% pensa di incrementarne l’utilizzo in modo importante negli anni a venire
  • Oltre il 40% sottolinea un impatto positivo diretto in termini di velocità sul mercato, produttività e innovazione.

Una workforce blended, che mescoli dipendenti e freelancers, ha un enorme potenziale, secondo uno studio Harvard e BCG, che ha coinvolto 700 senior business leaders in aziende made in USA, e che mira a conoscere le best practices nell’utilizzo di piattaforme digitali per coinvolgere talenti ad elevate competenze.

Il vantaggio è potenzialmente da entrambe le parti: se da un lato le aziende, grazie ad un modello on-demand, possono più facilmente ricoprire anche i ruoli più difficili, dall’altro i talenti continuano ad essere produttivi senza dover rinunciare all’equilibrio vita-lavoro.

BENVENUTI NELLA CITTA’ DEL LAVORO DIGITALE

La nostra piattaforma digitale Digital Work City consente alle aziende di percorrere diverse strade alternative per essere più veloci, produttive, innovative:

  1. Utilizzare la piattaforma per trovare profili interessanti esterni alla propria azienda
  2. Personalizzare la piattaforma per adattarla alla propria immagine aziendale e inserire i propri dipendenti, favorendo la nascita di progetti multidisciplinari, ma anche il re-skilling e l’up-skilling grazie alla vasta gamma di corsi di e-learning eccellenti.
  3. Mescolare dipendenti ed esterni in un’ottica che va oltre l’open innovation e favorisce la nascita di progetti bottom up.

Per un approfondimento: https://smartworkingaccelerator.com/#home